La Storia

SACE E LA CONOSCENZA UNIVERSALE DEL SUGHERO

40 anni di storia, tutti dedicati alla conoscenza e allo sviluppo di un unico materiale: il sughero. Decenni di esperienza che fanno oggi della Sace Components l’azienda leader al mondo nella trasformazione del tessuto vegetale che riveste il fusto della sughera, una quercia che nasce in alcune zone del bacino occidentale del Mediterraneo. Negli anni ’70, la storia millenaria di questa pianta si intreccia con quella della nostra azienda. All’epoca il sughero veniva utilizzato nel mondo della calzatura per realizzare i fondi delle scarpe. Veniva raccolto lo scarto della lavorazione, la granina, per poi riutilizzarla in altri settori come materiale di riciclo.

Gli anni da pionieri

1977-2001

La nostra storia inizia nel 1977, con la fondazione della S.A.C.E. (Sughero Agglomerato Calzature Edilizia) . L’azienda si sviluppa grazie all’intuizione di utilizzare la granina di sughero, che all’epoca era considerata scarto di lavorazione, per agglomerarla e venderla in blocchi per la realizzazione dei fondi e zeppe per calzature. Sin da subito ci è resi conto però che il sughero potesse avere molti altri utilizzi che non solo come fondo leggero per la calzatura e che poteva essere utilizzato come materiale isolante, come testimoniato dalle pratiche degli etruschi che avevano grande disponibilità e una profonda conoscenza di questo materiale. Tuttavia, benché ci fosse molta attenzione al tema dell’ecologia già dagli anni 70, è solo attorno al 2000 che inizia a svilupparsi un mercato solido riguardante la bioedilizia.

La bioedilizia

1997-oggi

Con la conferenza sui cambiamenti climatici dell’ONU, il famoso “Protocollo di Kyoto” le problematiche riguardanti la salvaguardia dell’ambiente come risorsa fondamentale arrivano al grande pubblico, risvegliando un diffuso interesse per queste tematiche di primaria importanza. Aziende di ogni settore si sono attivate per fornire al mercato che ormai chiedeva sempre più spesso materiali naturali e soluzioni green a problemi comuni: approvvigionamento e risparmio energetico, tutela della salute, rispetto dell’ambiente. SACE Components, forte della sua esperienza con il sughero e della profonda conoscenza del materiale e con 20 anni di esperienza alle spalle, decide di iniziare a produrre e commercializzare il sughero come isolante termico naturale. Viene così proposto al mercato il pannello in sughero BlackCork, realizzato in sughero bruno autoespanso, una tecnica particolare di lavorazione del sughero che permette di agglomerare la granina senza utilizzo di collanti di sintesi, ma esclusivamente usando la suberina, un collante naturale già contenuto nella corteccia della sughera. Negli anni SACE Components espande la sua linea di prodotti per la bioedilizia a base sughero producendo pannelli per la realizzazione di tetti ventilati o come supporto per il riscaldamento termico a pavimento. Nel 2017 SACE Components lancia SACE Insulation, una unit dedicata interamente alla bioedilizia, con lo scopo di realizzare un cappotto termico isolante semplice e rapido da montare e che fosse interamente naturale. Grazie al team di professionisti SACE Insulation, viene immesso sul mercato CORKSystem: un sistema integrato di isolamento termico ed acustico realizzato tramite pannelli BlackCork, colla rasante in calce idraulica naturale AdheLime e con finiture a base di calce naturale LimePaint e LimeShield. 

Il servizio offerto alla calzatura evolve

2012

La fornitura di sughero per il mondo della calzatura è sin dagli inizi il core business di SACE Components, tuttavia con la crisi del settore calzaturiero si è iniziato a sperimentare con altri materiali nell’ottica dell’ampliamento dell’offerta. Dopo i primi esperimenti con il legno come materiale da utilizzare per la ricopertura dei tacchi, che sono state la base per lo sviluppo di futuri prodotti di successo della unit SACE Fashion and Style, si è deciso di avviare il primo esperimento di business unit dedicata: SACE Style Project. Lo scopo della unit era quello di convertire l’esperienza di SACE Components nel mondo della calzatura in qualcosa di altamente innovativo, anche attraverso la creazione di un team dedicato e con lunga esperienza nel settore del lusso. SACE Style Project avvia inoltre un’attività di progettazione dei processi industriali da mettere in atto per realizzare le idee creative degli uffici stile, anche attraverso un ampio numero di lavorazioni che SACE Style Project è in grado di erogare. Nel 2017 SACE Style Project cambia veste e diventa SACE Fashion and Style.

La nuove unit Sea&Swim e Furnishings

2016

SACE Components veste i pani dell’incubatore e decide di supportare un’idea di Francesco Errico: MarineCork. MarineCork è un prodotto eccezionale per il decking navale in sughero effetto teak ed è recentemente stato installato sulla ex-luna rossa, preferito rispetto ad altri prodotti grazie al suo grip elevato e alla leggerezza rispetto al teak, un fattore molto importante per le barche da regata. Visto il successo del prodotto SACE Components ha avviato una unit dedicata denominata SACE Sea&Swim arricchendo l’offerta anche di una versione MarineCork per il bordo piscina. Sono inoltre allo studio numerosi altri prodotti che vedranno il lancio nel corso del 2018.

Dalla collaborazione di SACE Components con architetti attivi nel settore dell’arredamento nasce l’idea di produrre agglomerati di sughero adatti ad essere impiegati nell’arredamento e nei complementi arredo. Nella nuova unit SACE Furnishings sono inoltre confluite anche le esperienze di SACE Fashion and Style per ciò che riguarda la pelletteria in sughero.

SACE si specializza e crea nuove unit con team dedicati

2016

Nel 2017 SACE Components attua una trasformazione interna che la porta a creare delle unit separate e guidate da team differenti specializzati nell’utilizzo del sughero e di altri materiali naturali nei settori riguardanti la moda, l’edilizia, la nautica, i semilavorati e materiali grezzi e infine l’arredamento. Nascono così cinque unit differenti che condividono il know-how ormai 40ennale di SACE Components per ciò che riguarda il sughero e con lo scopo di fare ricerca e sviluppo ciascuna nel proprio settore, condividendo i risultati delle ricerche per proporre interessanti contaminazioni fra ambiti apparentemente diversi ma uniti dalla ricerca dei materiali naturali. Nascono le unit:

  • SACE Insulation per ciò che riguarda il sughero in edilizia;
  • SACE Fashion and Style, che racchiude e amplia l’esperienza di SACE Style Project nel mondo della moda, calzatura e pelletteria;
  • SACE Sea&Swim per l’utilizzo del sughero nel settore nautico, degli sport acquatici e in quello delle piscine;
  • SACE Raw Materials che si occupa del sughero grezzo e semilavorato;
  • SACE Furnishings che fornisce alle aziende di arredo e complemento arredo nuove soluzioni per prodotti naturali;